Autore Topic: Grillo-leaks  (Letto 404 volte)

Offline emanuele_gatti

  • Newbie
  • *
  • Post: 22
  • Karma: +0/-4
    • Mostra profilo
Grillo-leaks
« il: Maggio 08, 2015, 05:27:55 pm »
Ecco un link.

Purtroppo il sito è andato off quindi la sintesi del FQ è la risorsa migliore che riesco a trovare ( anche perchè i commenti sono spesso illuminanti).

Qualcuno vuol dire qualcosa? Io ho bisogno di un po' di tempo per elaborare ma gli estremi per una discussione ci sono, visto che viene confermata la non-importanza degli attivisti come noi nelle decisioni.

Astenersi off-topic e disquisizioni che non c'entrano nulla, chi vuole appagare il proprio ego ipertrofico si apra un altro topic.



Offline Adele Castellaccio

  • Amministratore
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 519
  • Karma: +11/-0
    • Mostra profilo
Re:Grillo-leaks
« Risposta #1 il: Maggio 10, 2015, 12:36:05 pm »
Ciao Emanuele, ho visto il video di Grillo e dei parlamentari. Vengono dette cose interessanti per chi, come noi, si poneva numerose questioni sull'organizzazione interna.
Un vertice composto da quattro persone e la rete che non funziona come dovrebbe...

Tuttavia mi sembra che il MoVimento ne esca pulito, nel senso che, seppur in una discussione come questa "rubata", si discuta solamente di problematiche interne e in maniera civile.
Cosa avremmo ascoltato in un #NazarenoLeaks o #PDLeaks?


Quindi...questo Grillo leaks è interessante per noi del Movimento che ci siamo sempre posti numerose domande, ha valore solo per chi è all'interno. All'esterno ne è uscito fuori in gruppo che discute, con un "leader" aperto al dialogo, che risponde in maniera pacata a tutte le domande, anche quelle più scomode.


Spero solo che grazie alla nuova piattaforma Rousseau alcune problematiche vengano risolte.


Ma...quando esce sto Rousseau???

Offline emanuele_gatti

  • Newbie
  • *
  • Post: 22
  • Karma: +0/-4
    • Mostra profilo
Re:Grillo-leaks
« Risposta #2 il: Maggio 14, 2015, 11:05:14 pm »
Ciao Emanuele, ho visto il video di Grillo e dei parlamentari. Vengono dette cose interessanti per chi, come noi, si poneva numerose questioni sull'organizzazione interna.
Un vertice composto da quattro persone e la rete che non funziona come dovrebbe...

Tuttavia mi sembra che il MoVimento ne esca pulito, nel senso che, seppur in una discussione come questa "rubata", si discuta solamente di problematiche interne e in maniera civile.
Cosa avremmo ascoltato in un #NazarenoLeaks o #PDLeaks?


Quindi...questo Grillo leaks è interessante per noi del Movimento che ci siamo sempre posti numerose domande, ha valore solo per chi è all'interno. All'esterno ne è uscito fuori in gruppo che discute, con un "leader" aperto al dialogo, che risponde in maniera pacata a tutte le domande, anche quelle più scomode.


Spero solo che grazie alla nuova piattaforma Rousseau alcune problematiche vengano risolte.


Ma...quando esce sto Rousseau???

Onestamente non sono d'accordo con questa tua calma, sono usciti fatti molto gravi e che siano questioni "interne" poco importa, visto che danno un immagine del M5S incoerente con i propri principi.

Innanzitutto come dici tu si discute solo di questioni interne e non esterne: in un Movimento dove le questioni esterne dovevano essere decise dalla Rete ma la Rete non viene fatta funzionare ci si aspetta che questi problemi vengano almeno discussi dai vertici, invece non succede niente

ma questo vuol dire che il Movimento non produce, non discute le proposte, gioca solo sulla protesta

La Riforma della Scuola è un simbolo di questo atteggiamento: da Agosto ho martellato i nostri rappresentanti di creare una proposta per la Scuola fatta da noi cittadini, su Lex, sul Forum o con i quesiti volta per volta come per il Toninellum. Nessuna risposta. Poi arriva la proposta di Renzi ( costruita in Rete con i cittadini! ) e noi cosa abbiamo? Niente, però non c'è da demordere: dopo una settimana arrivano i nostri 7 punti del cazzo, tutti anti-Renzi.

In pratica la gestione del Movimento è in accordo con il "Sistema lu": il M5S non crea proposte per paura che gli altri le rubino o che queste proposte abbiano punti in comune con quelle altrui ( il che ci imporrebbe di votare a favore di quegli emendamenti) perchè vuole tutti i meriti.

Per quanto riguarda gli altri due argomenti ( questioni interne + Rousseau) devo rimandare causa studio.

Offline Gaetano Giacometti

  • Newbie
  • *
  • Post: 34
  • Karma: +6/-0
  • Think Positive!
    • Mostra profilo
Re:Grillo-leaks
« Risposta #3 il: Agosto 20, 2015, 11:39:36 pm »
Mi dispiace che il mio intervento sia polemico con te Emanuele, visto che sono entrato oggi e forse non farei meglio a starmene tranquillo, ma non sono d'accordo con te.
Io NON credo che nella faccenda Grillo-leaks ci sia un'incoerenza con i principi del M5S, sicuramente ci sono dei problemi nell'organizzazione interna, ma penso siano dovuti alla rapida maturazione che il M ha dovuto affrontare.

Da una parte la maggior visibilità che oggi il M5S ha, quindi più esposto ad attacchi ed insinuazioni, dall'altra un'infrastruttura che si scontra con non pochi problemi di sicurezza e stabilità per essere posta in atto.
Per fare funzionare bene la rete non basta avere l'idea, ci vogliono tempo, persone e soldi. Altrimenti si fà ciò che si può.

Le proposte sono tante e spesso complesse, non credo che ci sia il tempo materiale per poterle discutere tutti insieme, neanche all'interno del movimento, quindi ci si concentra su ciò che è possibile fare, su quelle che vengono considerate prioritarie, magari anche facendo degli errori.

Se hai un minimo di dimestichezza con LEX, ti sarai reso sicuramente conto di quanto ci vuole per analizzare seriamente una proposta di legge, prepararla e cercare di presentarla.
L'Italia purtroppo "nuota" in questa palude burocratica, che tra l'altro è utile agli altri partiti per nascondere postille che spesso capovolgono il senso di una legge.
Gli altri partiti hanno degli "sherpa" pagati dalle direzioni o dai gruppi (magari pagati poco e in nero), presentano le proposte che arrivano alle commissioni e a cui i parlamentari di quel partito devono dire si o no a seconda di ciò che gli viene indicato dalla direzione, spesso senza neanche avere un'idea precisa di che cosa si sta parlando.

I Portavoce del M non hanno questa possibilità, quindi credo che quanto è successo per la riforma della scuola rientri in questi termini. Inoltre dubito fortemente che Renzi abbia potuto "costruire in rete con i cittadini" qualsiasi cosa, non è nel dna suo e del PD, spedire qualche mail non lo considero certo "costruire in rete". 

Come te non approfondisco le questioni interne e il nuovo sistema operativo, spero di non essere off-topic e di non aver fatto disquisizioni inutili.
Spaventati solo del fanatismo e dell'ignoranza in qualsiasi forma.

Offline Riccardo Guerrera

  • MyMind
  • Amministratore
  • Full Member
  • *****
  • Post: 188
  • Karma: +6/-0
  • Uno vale Uno !
    • Mostra profilo
    • UnoValeUno
Re:Grillo-leaks
« Risposta #4 il: Agosto 21, 2015, 02:49:19 pm »
Come te non approfondisco le questioni interne e il nuovo sistema operativo, spero di non essere off-topic e di non aver fatto disquisizioni inutili.

Sono ben accette opinioni diverse se ben argomentate e garbate come le tue ;)
Aforisma di George Orwell
“Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.