TzeTze – Liberarsene si può

ca-tzetze-600x399

Il Blog di Beppe Grillo ospita da un paio d’anni uno strano servizio di news chiamato TzeTze. Lo scopo iniziale di tale servizio, quando fu presentato in pompa magna nel 2011 tramite un post ufficiale di Grillo (http://www.beppegrillo.it/2011/07/tzetze_le_notiz.html), sembrava più che nobile, aggregare dal basso le notizie segnalate dagli utenti in modo da bypassare l’informazione asservita ai media di regime, incentivando la lettura di articoli di piccoli blog e siti indipendenti sparsi per la rete. Purtroppo da un giorno all’altro il tutto degenerò.. la Casaleggio Associati, proprietaria del servizio, cominciò a filtrare le news che gli utenti segnalavano per arrivare in poco tempo a news pubblicate quasi esclusivamente da loro (contraddistinte dalla dicitura “redazione”), caratterizzate da titoli intenzionalmente ingannevoli e sensazionalistici quasi sempre su temi relativi il Movimento allo scopo di intercettare l’attenzione del grillino medio e del suo mouse. Qui un esempio


Questo servizio “attira click” al limite del fraudolento costituisce uno dei tanti controsensi di questo Movimento. Un blog nato per fare una controinformazione onesta, indipendente e pulita si ritrova a dover dividere lo stesso spazio virtuale con un aggregatore di news il cui unico scopo è ingannare e fare profitto. Stanco quindi di questo continuo beffarsi della mia intelligenza e di quella di chi come me non ama molto farsi manipolare ho cercato un modo per uccidere il tanto odiato insetto e.. soluzione trovata ! Esiste un plugin per i maggiori browser internet chiamato Adblock Plus il cui scopo è proprio quello di bloccare la fastidiosa “spazzatura” del web.

Ecco cosa dovete fare:

Collegatevi al sito ufficiale di Adblock

https://adblockplus.org

Cliccate sul grosso pulsante verde per procedere all’installazione automatica; una volta fatto un iconcina rossa verrà posizionata nella barra degli strumenti del vostro browser, cliccate su di essa e sulla voce “Blocca elemento”, spostate il mouse sulla porzione di pagina recante il tanto odiato TzeTze, clikkate nuovamente e… Fatto !

La povera Casaleggio Associati da adesso dovrà contare su qualche click in meno.. :)

Attivista ed elettore del M5S
TzeTze – Liberarsene si può 4.00/5 (80.00%) 3 votes

  • Adele Castellaccio

    Sono sempre rimasta perplessa dalla scelta di Beppe di utilizzare tzetze per fare “controinformazione”.

    Dei titoli sensazionali e degli articoli che definire mediocri è fare loro un complimento.

    Io BOICOTTO tzetze già da un bel pò… Non tanto per evitare di fare qualche click ma perché ritengo che nuoccia gravemente alla mia integrità mentale! :-)